Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.

Indietro

Verifica Assegno al Nucleo per i pensionati dipendenti pubblici

Pubblicato il 25 aprile 2014

L'Inps ha provveduto ad una verifica reddituale, relativa ai redditi del 2011, per i pensionati iscritti alla gestione dipendenti pubblici al fine di confermare o rideterminare gli importi spettanti  per gli Assegni al Nucleo Familiare (ANF). L'importo viene calcolato in base al reddito conseguito nell'anno solare antecedente al primo luglio di ciascun anno. Quindi qualora l'importo dell'assegno erogato ai pensionati nel periodo 1° luglio 2012/30 giungo 2013 sia risultato superiore a quello spettante, verrà avviato il recupero dell'importo eccedente a partire dalla rata di pensione di giugno 2014. Ai pensionati interessati dal ricalcolo l'istituto sta inviando una lettera dove sono indicati modi e importi di recupero delle somme non spettanti. Per il recupero delle somme sarà operata una trattenuta mensile nei limiti di un quinto dell'importo complessivo della pensione.

Pensioni, per saperne di più