Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.

Indietro

Il Patronato di Qualità nel III Report dell'INAC

Pubblicato il 22 gennaio 2014

Presentato a Roma, il tre dicembre scorso, il 3° Report Sociale del patronato Inac. Alla presenza dei rappresentanti delle istituzioni, dei patronati e della Cia, organizzazione promotrice del patronato, Carla Donnini – Presidente Inac –  intervistata da Susanna Petruni – giornalista Rai – ha riaffermato con forza il ruolo del patronato come soluzione alle esigenze sociali dei cittadini che emergono con forza in questa fase di crisi sociale: esigenze che superano la sfera previdenziale e richiedono risposte integrate di informazione e tutela sempre più connesse al mondo del lavoro, ai temi della salute e al percorso di vita dopo la pensione. Il patronato quindi, sempre più in presa diretta con i cittadini risponde a questi bisogni con un'organizzazione che sia in grado di offrire soluzioni integrate. Il Report Sociale – prosegue Carla Donnini – è uno degli strumenti per riflettere e affinare le linee che guidano, nella continuità, l'innovazione dei nostri servizi, della nostra organizzazione e delle nostre professionalità. Gabriele Uselli - Direttore Centrale Pensioni Inps e Antonio Napolitano – Direttore Inail Lazio - nei loro interventi hanno riaffermato il valore consolidato della collaborazione tra Enti e patronati; Stefano Ricci – Responsabile Divisione IX del Ministero del Lavoro -  ha focalizzato il discorso sul tema della qualità del lavoro dei patronati, oggetto di discussione in appositi tavoli di lavoro. Anche il Presidente del raggruppamento patronati del Cipla – Fiorito Leo – ha evidenziato la necessità di introdurre parametri che consentano di valorizzare i patronati adeguati ai compiti da svolgere e di chiudere quelli non in linea. Sante Marzotto – Vice Presidente del patronato Inas – intervenuto in rappresentanza del Cepa, ha affermato il valore dei patronati come essenza delle grandi organizzazioni promotrici ed ha auspicato un dialogo costruttivo per superare gli "steccati" tra i raggruppamenti. Alberto Giombetti – coordinatore di Giunta Cia – ha confermato il valore sociale dei patronati ed ha posto l'accento sull'esigenza di qualità come base per consentire ai cittadini l'opportunità di una giusta scelta.

I lavori di presentazione del III Report Sociale Inac, saranno pubblicati sul sito www.inac-cia.it nello spazio dedicato. 

Clicca qui per visualizzare la registrazione video dell'evento

Ultime notizie