Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.

Indietro

Arrivano le buste arancioni

Pubblicato il 28 aprile 2016

Inizieranno ad arrivare da oggi le prime delle 150.000 buste arancioni inviate dall'Inps per informare gli italiani su quando andranno in pensione e soprattutto con quanto. Le buste, spiegano dall'Istituto, saranno inviate su tutto il territorio nazionale, con invio casuale relativamente all'età e alla professione dei destinatari e saranno dirette solo a quanti non sono 'digitalizzati', cioè muniti del pin dell'Inps o dello Spid, la password unica che permette l'accesso online ai diversi servizi della pubblica amministrazione. Chi riceverà la busta, troverà una lettera di tre pagine con il riepilogo dei contributi, la previsione della data di uscita e l'importo del futuro assegno di pensione. Invitiamo tutti i destinatari delle buste arancioni a rivolgersi presso le nostre sedi per verificare la completezza del riepilogo contributivo e l'esattezza dei calcoli.

Pensioni, per saperne di più