QUOTA 100: POSSIBILITA’ DI CUMOLO AMPIO PER MEDICI E SANITARI TORNATI IN SERVIZIO
23 Giugno 2020

Estesa la norma che sospende l'incumulabilità della pensione

Il personale che è andato in pensione con "quota 100" inclusi i dirigenti, a cui vengono attribuiti incarichi di lavoro autonomo dal 30 aprile 2020,  anche tramite collaborazioni coordinate e continuative per il contrasto all'emergenza epidemiologica da COVID-19 potrà cumulare interamente il reddito da pensione con quello derivante dallo svolgimento di tali incarichi. Lo rende noto l'Inps con la Circolare numero 74/2020.

I chiarimenti riguardano la facoltà di cumulare la pensione con "quota 100" con redditi da lavoro per il personale medico e sanitario in pensione a cui vengono conferiti incarichi di lavoro per il contrasto all'emergenza epidemiologica. L'articolo 1, co. 6 del DL 14/2020 aveva previsto sino al 31 luglio 2020 e, comunque entro il termine dello stato di emergenza, la possibilità di conferire incarichi di lavoro autonomo al personale medico e a quello infermieristico, collocato in quiescenza, anche ove non iscritto al competente albo professionale in conseguenza del collocamento a riposo, per una durata massima di sei mesi disapplicando le disposizioni di cui all'articolo 14 del DL 4/2019 in materia di incumulabilità tra la pensione e il relativo reddito da lavoro autonomo. L'obiettivo della norma è evitare la sospensione del pagamento della pensione con al personale che accetti di incarichi di lavoro per il contrasto all'emergenza Coronavirus. L'Inps aveva recepito in una precedente circolare


Tags: #Pensioni

Resta sempre connesso

Benvenuto, Inac ti permette di richiedere ogni tipologia di prestazione senza uscire di CASA.
Le richieste saranno esaminate da un esperto previdenziale che ti assisterà nelle varie operazioni. Clicca per vedere l’elenco dei servizi offerti.
Se sei già un nostro assistito e negli anni precedenti ti sei servito dell’assistenza di una nostra sede Inac puoi iniziare a compilare i campi di seguito riportati, successivamente sarai contattato dalla nostra sede territoriale.
Se non sei un assistito del patronato Inac puoi tranquillamente registrarti compilando i campi di seguito riportati e sarai contattato dalla sede territoriale Inac a te più vicina.
Registrandoti riceverai gratuitamente via mail il nostro giornale “Diritti Sociali”, così sarai sempre aggiornato sull’evoluzione della normativa.

Per cittadini nati all’estero, inserire il paese e la città di nascita


Copyright © 2019 Inac, All Rights Reserved. INAC - ISTITUTO NAZIONALE ASSISTENZA AI CITTADINI. Lungotevere Michelangelo, 9 - 00192 Roma Created by Web Agency Interact SpA 2018