Notizie
CONGEDO COVID-19 ESTESO FINO AL 31 AGOSTO
07 Luglio 2020

Stanziato anche un fondo economico ad hoc per l'aumento degli assegni degli invalidi civili al 100%

Si estende il congedo per i genitori con figli sino a 12 anni o disabili. Infatti,  un emendamento approvato la scorsa settimana dalla Commissione Bilancio della Camera al Dl "Rilancio" il congedo sarà pari a 30 giorni per ciascun genitore lavoratore dipendente del settore privato da fruirsi per periodi temporali a decorrere dal 5 marzo sino al 31 agosto 2020 (ora sino al 31 luglio) per accudire figli sino a 12 anni (al 5 marzo 2020) oppure, a prescindere dall'età anagrafica, figli con handicap in situazione di gravità purchè iscritti a scuole di ogni ordine e grado o ospitati in centri diurni a carattere assistenziale.

La misura potrà essere utilizzata anche da entrambi i genitori però in modo alternativo, cioè non negli stessi giorni e sempre nel limite complessivo (sia individuale che di coppia) di 30 giorni per nucleo familiare e a condizione che nel nucleo familiare non vi sia altro genitore beneficiario di strumenti di sostegno al reddito, o disoccupato, o non lavoratore. A differenza di quanto previsto sinora la modifica apportata dalla Commissione Bilancio consente la fruizione del congedo covid-19 anche in modalità oraria. Resta fermo il riconoscimento di un'indennità pari al 50% della retribuzione e la contribuzione figurativa utile ai fini pensionistici.

Si ricorda che l'estensione del congedo parentale operata con il DL Rilancio (da 15 a 30 giorni fruibili sino, ora, al 31 agosto 2020).

Invalidi

Il decreto include anche un fondo  per gli aumenti degli assegni d’invalidità al 100 per cento, con uno stanziamento di 46 milioni di euro per il 2020, dopo la recente sentenza della Corte Costituzionale. Non è specificato, tuttavia, come il legislatore voglia adeguarsi alla decisione. Tra le altre novità introdotte durante l'esame in Commissione del provvedimento si prevede che potranno accedere al reddito di emergenza i nuclei che occupano abusivamente un immobile, purché in presenza di persone minori di età o meritevoli di tutela, quali soggetti malati gravi, disabili, in difficoltà economica e senza dimora, aventi i requisiti per la concessione del beneficio.


Tags: #News

Resta sempre connesso

Benvenuto, Inac ti permette di richiedere ogni tipologia di prestazione senza uscire di CASA.
Le richieste saranno esaminate da un esperto previdenziale che ti assisterà nelle varie operazioni. Clicca per vedere l’elenco dei servizi offerti.
Se sei già un nostro assistito e negli anni precedenti ti sei servito dell’assistenza di una nostra sede Inac puoi iniziare a compilare i campi di seguito riportati, successivamente sarai contattato dalla nostra sede territoriale.
Se non sei un assistito del patronato Inac puoi tranquillamente registrarti compilando i campi di seguito riportati e sarai contattato dalla sede territoriale Inac a te più vicina.
Registrandoti riceverai gratuitamente via mail il nostro giornale “Diritti Sociali”, così sarai sempre aggiornato sull’evoluzione della normativa.

Per cittadini nati all’estero, inserire il paese e la città di nascita


Copyright © 2019 Inac, All Rights Reserved. INAC - ISTITUTO NAZIONALE ASSISTENZA AI CITTADINI. Lungotevere Michelangelo, 9 - 00192 Roma Created by Web Agency Interact SpA 2018