Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.

Pensione di inabilità

La pensione di inabilità è una prestazione economica, che viene erogata  in favore dei lavoratori per i quali viene accertata dalla competente commissione medica l'assoluta e permanente impossibilità di svolgere qualsiasi attività lavorativa .

La domanda deve essere presentata esclusivamente per via telematica, ma è necessario che prima  il proprio medico curante abbia inoltrato all'ente previdenziale  il certificato medico modello SS3 riguardante lo status patologico del richiedente la prestazione.

Per la concessione della pensione di inabilità è richiesto che il lavoratore abbia versato almeno 5 anni di contributi nell'arco dell'intera vita lavorativa di cui almeno 3 anni risultino versati nel quinquennio che precede la richiesta.

L'importo della pensione di inabilità viene determinato applicando una maggiorazione della contribuzione posseduta al momento del riconoscimento dello status di inabile che sarà  pari a tanti anni quanti ne mancano al raggiungimento del 60 anno di età dell'inabile.

La pensione di inabilità è reversibile agli eredi.

Per i dipendenti della pubblica amministrazione la domanda va inoltrata all'ente datore di lavoro e una volta ottenuto il riconoscimento dello status di inabile la richiesta all'INPS – gestione ex INPDAP –deve essere presentata esclusivamente per via telematica.

Vuoi conoscere la tua situazione previdenziale? Cerca l'ufficio INAC più vicino alla tua abitazione. Il nostro personale qualificato è GRATUITAMENTE a tua disposizione.

In cosa possiamo aiutarti

  • a calcolare quale sarà la tua pensione
  • ad assicurare che la tua pensione sarà la migliore possibile
  • a ridurre i tempi per ottenerla